Voci da Lucca: Magic Store/MS Edizioni

Dopo la pausa del weekend tornano le nostre voci da Lucca. E’ il momento di parlare con qualcuno che ha letteralmente portato dei morti viventi nel padiglione Carducci.

Ciao, e grazie per il tempo dedicato a questa piccola intervista.

Nome, Cognome, Ditta e ruolo:
Andrea Mazzolani. Magic Store/MS Edizioni, direttore commerciale.

E’ la tua Lucca numero?

12…Magic Store invece è presente a Lucca da almeno 18 anni

Due parole sulla tua Lucca: affluenza, gioco più venduto, gioco più apprezzato durante le varie demo

La miglior “Lucca” di sempre. Affluenza record, tavoli demo sempre pieni con 3 giochi in evidenza: Dungeon Saga, Deadzone 2.0 e The Walking Dead – Gioco di Miniature. Quest’ultimo è stato sicuramente il più apprezzato. Si tratta dell’edizione Italiana del gioco da tavolo Mantic su licenza ufficiale del fumetto Skybound (edito in Italia da saldaPress). The Walking Dead – Gioco di Miniature ha superato le migliori previsioni, ed è stato per noi molto interessante vedere come gli acquirenti erano sia appassionati di giochi da tavolo che amanti di miniature a cui si sono aggiunti tanti fan del fumetto e della serie TV.

14826351_10209138729037715_961533258_n 14875074_10209138723637580_1854554638_n 14874982_10209138740357998_2120714221_n

Cos’è migliorato rispetto le scorse edizioni?

Vivibilità nel padiglione Carducci e una migliorata gestione generale dell’affluenza.

Cos’è peggiorato? Criticità? Possibili miglioramenti?

14876493_322409398138095_7377508364658003715_oNel complesso la fiera è migliorata. Ti scrivo a poche ore dalla chiusura e dobbiamo ancora trovarci per fare il punto finale e analizzare bene tutti gli aspetti. Quest’anno avevamo due spazi importanti, uno ufficiale dedicato a Yu-Gi-Oh! e l’altro dedicato prevalentemente ai nostri giochi da tavolo MS EDIZIONI. Al momento l’unica criticità è rappresentata dai 5 giorni…che poi diventano 6 o 7 per chi deve allestire stand grandi.

Qualche aneddoto?

La fiera è stata per tutta la durata sempre molto divertente e ricca di aneddoti, fra i tanti ti segnalo questi due:

1) Un ragazzo e una ragazza perfettamente truccati da zombie che si sono ufficialmente dichiarati amore alla fine della demo di The Walking Dead, complice anche il nostro demo team che aveva trovato terreno molto fertile.

2) Alcuni collezionisti che senza neanche provare il gioco hanno comprato letteralmente 1 pz di tutto quello che avevamo di The Walking Dead (uno di loro avrebbe voluto comprare pure l’espositore).

Grazie mille per il tuo tempo!

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: