Voci da Lucca (Bonus Track): Red Glove

Voci da Lucca (Bonus Track): Red Glove

Immaginate che le varie “Voci da Lucca” che vi abbiamo fatto leggere in questi giorni fossero state raccolte in un CD audio vecchio stile… Come da tradizione dopo l’ultima canzone dell’album c’è una bonus track. E’ proprio quello che vi proponiamo oggi con Red Glove!

Ciao a tutti, mi presento, sono Federico Dumas, Titolare Red Glove

14721721_10155330650152388_1947817036047091086_nE’ la tua Lucca numero?

Guarda, quest’anno si fa cifra tonda: decima Lucca! Come 10 sono gli anni di Red Glove!

Due parole sulla tua Lucca: affluenza, gioco più venduto, gioco più apprezzato durante le varie demo
Durante la manifestazione ci siamo accorti di quanto il pubblico fosse, rispetto agli anni precedenti, in maggioranza composto di giocatori informati ed esperti. E’ sembrata in calo la presenza degli occasionali: il passante che si ritrova li per caso ma rimane “acchiappato”, per intenderci. Il perché non saprei dirlo, forse la posizione un po’ decentrata del padiglione rispetto un sempre più crescente interesse degli occasionali verso le attività all’interno delle mura, non so..

I nostri successi di Lucca, a parte Vudù che ormai è un classico, sono stati Tzulan Quest, novità tutta made in Red Glove e Railroad Revolution, un gioco What’s Your Game? che anche in Italia ha confermato le ottime sensazioni che lo avevano anticipato.

01 boxone-2 formato_boxone-1

Cos’è migliorato rispetto le scorse edizioni?
Il miglioramento più significativo ha impattato logistica e organizzazione. La vita per noi standisti è stata sicuramente più facile quest’anno!
14572182_10155331560167388_6940312018472662680_nCos’è peggiorato? Criticità? Possibili miglioramenti?

Devo dire che non abbiamo apprezzato la scelta di annullare quasi per intero la presenza dei videogiochi nel padiglione dei giochi da tavolo. Crediamo che sia stato il modo migliore per non far passare videogiocatori con una qualche curiosità per il gioco da tavolo e soprattutto ha limitato il passaggio di nuovi potenziali giocatori, che, magari passando distrattamente per i diversi stand dei giochi da tavolo, si sarebbero interessati a questo nuovo mondo.

Qualche aneddoto?

Ci ha fatto sorridere un cliente che volendo “Tzulan Quest” ha invece ha chiesto di “Tarzan Qua”, ma poco male l’importante è che avesse sentito parlare di un gioco che poteva interessargli, lo ha provato e lo ha preso. Non ci formalizziamo sul nome ma accogliamo un nuovo giocatore!

Grazie mille per il tuo tempo!

Grazie a te e alla prossima!

14915727_10155339828477388_1249582157381557999_n

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: