The Avengers – Uniti per Vincere

The Avengers – Uniti per Vincere

Un gioco della durata di 25 minuti o più per 2-4 giocatori dai 7 anni in su; di Francesco Berardi – Edito da 🇮🇹 Clementoni

the-avengers-uniti-per-vincere

Le Regole in breve

the-avengers-uniti-per-vincere_vo7xP0eVersione cooperativa: i 4 giocatori interpretano uno degli Avengers e devono sconfiggere i loro nemici iconici.
Per fare questo devono muoversi lungo il tabellone, lanciando 1 o 2 dadi a scelta e raccogliendo i simboli che servono per provare a sconfiggere i nemici. Una volta che il Vendicatore ha raccolto i simboli giusti può andare a sfidare il nemico recandosi nell’area corrispondente. Il combattimento si risolverà tirando due dadi, uno per l’attacco e uno per la difesa. Se Vince l’Avenger il gruppo “conquista” la carta nemico, altrimenti l’eroe perde uno dei suoi simboli e deve riconquistarne altri per sfidare di nuovo il nemico. Il gioco termina se terminano le carte evento oppure se gli Avengers sconfiggono i nemici. Va sottolineato che ogni Vendicatore possiede anche un proprio potere che lo differenzia dagli altri.

Versione competitiva: Come la versione collaborativa, tranne per il fatto che ogni giocatore possiede delle missioni da completare e quando sconfigge un nemico i punti vanno solo a sé e non a tutto il gruppo.

La nostra esperienza

N° di partite giocate: 3 da 4 giocatori – con la copia fornita da Clementoni
Tempo comprensione regole: 5 minuti
Durata media partita/giocatori: 5 minuti/giocatore
the-avengers-uniti-per-vincere_Q9zJMYo
Giocato insieme a 4 ragazzini (9, 9, 11, 12 anni). Il gioco li ha subito appassionati, soprattutto per le immagini e l’ambientazione. Le regole non sono state subito chiare e immediate ma, dopo un giro, sono riusciti a comprenderlo a fondo e a giocarlo in autonomia. Anche la versione competitiva è stata apprezzata e sono riusciti a sfruttare “il motore” della scelta del numero di dadi da lanciare per spostarsi.

Pregio

L’effettivo lavoro di squadra

Difetto 

Non immediato da comprendere per i bambini

Ti è piaciuto? 

Il Grafico

20151219030247

Si ringrazia Clementoni per le immagini

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: