Red Glove presenta il sistema Game Booster

Red Glove presenta il sistema Game Booster
Alexander di Red Glove ci parla del sistema Game Booster, in lancio a Play 2017.
Da sempre teniamo molto alla cooperazione coi negozianti (siano essi fisici o online), ma sarebbe anacronistico non prendere atto del fatto nel sistema Kickstarter c’è qualcosa di buono, nonostante il suo abuso, tollerato dal sistema stesso, rappresenti per molti attori del settore una seria, serissima minaccia.
A chi non piace l’idea di partecipare all’uscita di un gioco, aspettandosi di vedere la propria fiducia ricambiata con contenuti aggiuntivi e esclusivi?
E’ evidente, però che, numeri alla mano, Kickstarter funziona, ma in Italia meno. Questo probabilmente perché storicamente noi italiani siamo un po’ più svegli e prima di “buttare” i soldi in progetti di “chissacchì” preferiamo vederci chiaro, senza contare che sempre più spesso chi partecipa a una campagna vede il gioco prima in vendita che a casa sua!
Quindi ci siamo inventati questa formula che coinvolge pienamente i negozianti e tutela al massimo i nostri giocatori:
Prenoti il gioco presso il tuo negozio di fiducia, guardi sul sito Red Glove come stanno andando le prenotazioni e controlli quanti stretch goal sono stati bloccati; al lancio riceverai tutto quel ben di dio (e probabilmente prima degli altri)!
Oltre alle differenze già evidenziate è importante sottolineare che il gioco uscirà comunque,
Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: