Puerto Rico

Follow Acquistalo ora!
7.6

Buono

Nel 1493 furono scoperte le maggiori isole dell’est delle Antille. Non più di mezzo secolo più tardi, Puerto Rico si affermò come la più attiva del commercio tra il Vecchio e questo Nuovo Mondo. Nei panni di un imprenditore di quei tempi, rivivrai questa situazione contribuendo personalmente a tutto questo! Chi arriverà a possedere la più vasta piantagione? Chi costruirà i palazzi più importanti? E, chi infine, accumulerà il maggior numero di Punti Vittoria?

Genere: Economico, costruzione città
Meccaniche:
Ordine di turno variabile
Giocatori:
2-5
Età: 12+
Durata:
90-150 min
Casa Editrice:
Giochi Uniti
Designer:
Andreas Seyfarth
Prezzo di copertina:
44,90 €

1. Il gioco

Il gioco si svolge in svariati turni, rigorosamente in senso orario. Al proprio turno, ogni giocatore, sceglie un Ruolo riservandoselo e quando tutti avranno scelto, si passa a svolgere le azioni relative ad ogni Ruolo scelto, iniziando da chi l’ha scelto. Questi svolgerà la sua azione per primo, oltre a godere di un bonus specifico nello svolgimento, poi, via via, gli altri giocatori in senso orario compieranno la stessa azione associata, per poi ricominciare, rispettando l’ordine del senso orario, a svolgere le azioni del Ruolo scelto dal giocatore successivo, e così via, sino a quando tutti i giocatori avranno attivato il Ruolo scelto.

In Partenza, ogni giocatore avrà di fronte a sè  :

1 piccolo tabellone (raffigurante l’isola di San Juan)

un numero di dobloni (variabile dal numero dei giocatori)

1 Segnalino Piantagione iniziale (variabile a seconda dell’ordine del primo turno)

i Ruoli selezionabili sono : Il Colono, Il Sindaco,  Il Costruttore,  L’Artigiano, Il Commerciante, Il Capitano , Il Sovraintendente

  • Il Colono : il giocatore che l’ha attivato può  prendere un segnalino Cava di Marmo o uno degli altri segnalini Piantagione a disposizione e disporlo nello spazio apposito sulla propria San Juan. In seguito, ogni altro giocatore, in ordine di turno, può scegliere un segnalino Piantagione a scelta tra quelli rimasti .
  • Il Sindaco :  I Segnalini (Piantagioni, Cave o Edifici) hanno bisogno di essere attivati  con l’assegnazione di 1-3 Segnalini Lavoratori. Il giocatore che ha scelto il Ruolo gode del beneficio di prelevare per primo un Segnalino Lavoratore dalla Nave (dei coloni lavoratori in arrivo dal Vecchio Mondo)  più uno dalla riserva, poi tutti gli altri giocatori potranno prelevare un Segnalino Lavoratore, e così via, sino all’esaurimento dei Segnalini Lavoratore presenti sulla stessa Nave. Inoltre sempre e soltanto nello svolgimento di questo Ruolo, ogni imprenditore potrà riassegnare ogni singolo Segnalino-Lavoratore sulla propria isola di San Juan tra le sue Piantagioni, Cave ed Edifici spostandoli a prestare il proprio lavoro dove preferisce.
  • Il Costruttore : Il giocatore che sceglie questo ruolo può costruire un edificio riservandoselo prima degli altri dalla non illimitatata riserva, con lo sconto di un doblone sul prezzo.  Poi, tutti gli altri giocatori, in senso orario, potranno fare altrettanto, pagando l’edificio che costruiranno senza stesso sconto, nonostante, nella risoluzione di questo Ruolo le Cave opportunamente attivate con Segnalino-Lavoratore forniranno sconti cumulabili sul prezzo dell’edificio costruito.
  • L’Artigiano : Il giocatore che scelge questo ruolo, attivandolo, farà in maniera di far produrre le proprie Piantagioni ricavandone le risorse, col bonus di un barile extra tra quelli disponibili nella riserva purchè egli ne abbia prodotto almeno uno. Poi, in ordine di turno, ogni altro giocatore potrà far produrre le proprie piantagioni ricavandone i barili relativi compatibilmente con la riserva (il giocatore non riceverà quello che manca nella riserva) .
  • Il Commerciante : Il giocatore che ha scelto questo ruolo, lo attiva anche per tutti gli altri, ma lui per primo potrà piazzare sul mercato locale una merce della varietà preferita incassandone il valore di mercato in dobloni col bonus di uno. Considerando che il mercato locale non accetta più varietà di un solo barile di ogni prodotto, poi ogni altro giocatore, al solito in ordine di turno, potrà piazzarne uno sul mercato, se lo possiede e può piazzarlo, o passare.
  • Il Capitano : Chi ha scelto questo ruolo, caricherà per primo merci sulle navi dirette al vecchio continente ottenendo un Segnalino Punto Vittoria per ogni barile caricato più uno aggiuntivo per ogni stock caricato, a prescindere dal valore commerciale delle merci. Poi in ordine di turno, ogni altro giocatore potrà caricare merci per il vecchio mondo ottenendo alla stessa maniera Segnalini PV , sino all’esaurimento dello spazio utile sulle navi, tenendo conto che ogni nave ha la propria capienza e non può caricare merci di qualità diverse nella propria stiva. Al termine di questo turno inoltre, ogni imprenditore dovrà poi stoccare le merci non imbarcate nei propri magazzini, perdendole nel caso di esaurimento dello spazio.
  • Il Sovraintendente : Il giocatore che ha scelto questo ruolo, invece non attiverà altre azioni agli altri imprenditori, ma oltre ad incassare eventuali dobloni di incentivo, (che vengono piazzati sui tutti i ruoli non scelti al termine di ogni turno), esaurirà questo turno incassando un doblone dalla Banca.

I Vari Edifici, costruiti nella Fase di risoluzione del Ruolo del Costruttore ed opportunamente attivati ognuno con un Segnalino-Lavoratore alla Fase di risoluzione del Ruolo del Sindaco, consistono principalmente in modifiche esclusive di queste regole base, incrementando privilegi e capacità dell’azienda del relativo imprenditore.

Il Gioco può terminare in tre differenti maniere :

  1. Esaurimento delle scorte dei Segnalini-Lavoratore (nella Fase di risoluzione del Ruolo del Sindaco)
  2. Esaurimento delle scorte dei Segnalini Punti-Vittoria (che si ottengono escusivamente nella Fase di risoluzione del Ruolo del Capitano)
  3. Esaurimento dello Spazio di Costruzione sull’isola di San Juan di uno degli imprenditori contendenti (Fase di risoluzione del Ruolo del Costruttore)

Si procede infine al conteggio dei Punti Vittoria derivanti dagli stessi Segnalini PV posseduti, dai valori in PV contrassegnati sugli edifici costruiti, e da eventuali PV bonus di Grandi Edifici  purchè opportunamente attivati da Segnalino Lavoratore.

2. Riflessioni

Il Gioco si sviluppa tutt’attorno all’originale sistema dei Turni che si svolgono a seconda dei Ruoli scelti da ogni giocatore, ove i giocatori scelgono che Ruolo riservarsi tenendo conto che attiveranno la stessa azione anche per gli altri, nonostante agiranno per primi e godranno di relativo bonus.

Il fattore fortuna è veramente ridotto al lumicino, identificabile forse nella posizione ove vi trovate seduti al tavolo relativamente alle scelte più o meno azzeccate degli altri giocatori più o meno esperti. Uno dei pochi punti a sfavore di questo gioco è proprio che eventuali giocatori neofiti potrebbro appunto decretare involontariamente il Vincitore tra Pinco e Pallino, i due giocatori esperti al tavolo.

Puerto Rico è senza dubbio uno dei più bei giochi a cui abbia mai giocato e penso a cui mai giocherò. Il sistema dei turni, è stato capostipite di tutta una serie di altri boardgames che lo hanno più o meno copiato ove comunque l’effetto strategico di questo gioco non è mai stato, a mio parere, altrettanto efficacemente riprodotto.

Non penso sia assolutamente un caso che, a quanto mi risulta, sia rimasto svariati anni nella Top Five di BoardgameGeek.

L’Ambientazione del commercio navale è un pò ritrita, ma è magnificamente scandita tra tutti i vari aspetti delle regole del gioco che riescono a rimanere coerenti e sorprendentemente evocative.

A dispetto della durata di ogni singola partita, senza tenere conto delle eventuali precedenti non semplici spiegazioni delle regole, l’ho provato anche verso giocatori molto poco abituati al passatempo dei boardgames in generale, e devo testimoniare quanto si siano divertiti e per quanto hanno continuato a chiedermi quando ci avremmo rifatto una partita!

3. Conclusioni

Consiglio caldamente a chiunque non abbia mai giocato a questo boardgame-capolavoro di farlo al più presto, più o meno esperti boardgamers che siate.

4. Varie

L’attuale edizione italiana comprende le due espansioni: “I Nuovi Edifici” e “I Nobili”

7.6

Buono

Giocabilità - 8
Longevità - 8
Grafica - 7
Ambientazione - 9
Regolamento - 6

Lost Password

Sign Up