Mystic Vale – Vale of Magic

Follow Acquistalo ora
7

Buono

Parliamo oggi di Mystic Vale – Vale of Magic, prima espansione per Mystic Vale, il Card Crafting System che tanto ha fatto parlare di se nell’ultimo periodo, in uscita, in Italia, per Play 2017

Genere: Gioco di Carte
Meccaniche: 
Deck building, Card Crafting
Giocatori: 
2-4
Età: 14+
Durata: 
45 minuti
Casa Editrice: 
Alderac Entertainment Group, Raven Distribution
Designer: 
John D Clair
Prezzo di copertina: 
35,80 €

1. Il gioco

Stiamo parlando di un’espansione! Per le regole del gioco base andate qui.

Vale of Magic aggiunge 54 carte avanzamento e 18 carte Vale al gioco originale. Queste carte vanno semplicemente aggiunte ai rispettivi mazzi già presenti.

Regole aggiuntive

  • Discard (fase di scarto): La carta si attiva durante la fase di scarto. Presente nella carta “Hatchery” (Vivaio), è un’abilità molto potente che, a differenza delle altre abilità, si attiva già nel turno nel quale viene inserita nelle carte.
  • When bought (quando acquistata): Il potere della carta si attiva nel momento in cui si compra la carta. Presente in alcune carte Vale.

 

 

2. Riflessioni

Volutamente, questa espansione non cambia il livello di interazione tra i giocatori, cosa che invece ci si aspetta con la prossima espansione.

Aggiunge sicuramente alcune carte molto forti che rendono il gioco più interessante, senza comunque sbilanciarlo.

3. Conclusioni

L’espansione è consigliata per chi vuole aumentare la longevità del gioco, senza sbilanciarlo o sostanzialmente cambiarlo. L’aggiunta delle due regole permette d combinazioni molto interessanti.

4. Varie

Le carte dell’espansione possono essere tranquillamente inserite nella scatola del gioco base.

Good

  • Aggiunge qualche regola aggiuntiva
  • Aggiunge varietà

Bad

  • Non cambia molto il gioco base
7

Buono

Giocabilità - 7.5
Longevità - 7.5
Grafica - 6.5
Ambientazione - 7
Regolamento - 7
Materiali - 6.5
Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up