Play 2016 Report – La Fiera

Play 2016 Report – La Fiera

2 giorni, 33.000 visitatori in fiera, tutta la città coinvolta con Play an The City: ancora una volta Play dimostra di essere il punto di riferimento del Gioco in Italia.

La più grande fiera dedicata interamente al Gioco, alla sua ottava edizione, fa il record di partecipanti e si dimostra attenta alle criticità rilevate dai partecipanti delle edizioni precedenti.

Aumentati i posti a sedere e gli spazi demo, curata nei dettagli, la manifestazione Modenese si colloca tra le migliori del continente europeo.

IMG_5489Dalla nostra postazione, collocata all’ingresso della manifestazione, abbiamo potuto assistere ad un grande via vai di persone cariche di giochi e l’entusiasmo generale era sicuramente palpabile.

Le ditte hanno sicuramente investito nella spettacolarizzazione dei loro stand creando delle isole di gioco che, finora, si erano viste solo ad Essen.

Girando per i padiglioni si potevano incontrare la quasi totalità degli autori di giochi italiani, i quali hanno firmato autografi, parlato con i giocatori e, sicuramente, stretto affari per i loro prossimi giochi.

Per quanto riguarda la nostra redazione vogliamo sicuramente ringraziare tutti gli autori ed editori che si sono fermati nel nostro “angolino all’inizio di Play” per fare due chiacchiere sullo stato del gioco in Italia. Molti di voi hanno ascoltato le nostre chiacchiere in diretta, chi se le fosse perse potrà ascoltarle nei prossimi giorni.
Ringraziamo Pendragon Game Studio e Ghenos Games per le demo “private” che ci hanno dedicato.
Ringraziamo Pendragon Game Studio, Cosplayou e Sipario Game per le copie da recensione fornite, nei prossimi giorni vedrete cosa ci hanno fornito!

Non ci rimane che ringraziare Andrea Ligabue, Andrea Cupido e tutta l’organizzazione di Play Festival del Gioco per la fantastica due giorni alla quale abbiamo orgogliosamente partecipato: al prossimo anno!

IMG_5488

Il numero 1 de Il Gioco è pronto!

Abbonati subito!

copertina numero 1

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: