Pendragon Game Studio a Play 2017

Pendragon Game Studio a Play 2017

Pendragon Game Studio ci aggiorna sulle proprie novità presenti a Play 2017.

Coloni Imperiali – AZTECHI
Nei tempi del suo massimo splendore l’impero Azteco si
espandeva su quasi tutta l’America Centrale: la sua cultura e la sua in uenza religiosa ranggiungevano le lande più estreme. Ora in qualità di leader degli Aztechi potrai rivolgerti alle divinità per chiedere il loro aiuto.
Utilizza le benedizioni e i favori divini per superare tutti i nemici! Con l’espansione Aztechi potrete aggiungere al gioco base di Coloni Imperiali un nuova fazione e una nuova meccanica di gioco sulla religione. Pregando, tutti i giocatori potranno introdurre un elemento di casualità alla risoluzione delle loro azioni. Cosa altro oserai chiedere agli dei?

Contenuto: 110 carte (63×88): 60 carte Aztechi, 10 carte Romani, 10 carte Barbari, 10 carte Giapponesi, 10 carte Egizi, 1 scheda Fazione, 1 segnalino Fazione, 9 gettoni statua, 37 gettoni benedizione e 1 regolamento.

Titolo: Coloni Imperiali – Aztechi
Espansione di: Coloni Imperiali
Sviluppato da: Ignacy Trzewiczek
Prezzo al pubbliCo suggerito: EUR 29,90

Questo non è un gioco completo. E’ necessario possedere una copia di Coloni Imperiali per poterlo utilizzare

WAREHOUSE 51
Hai mai desiderato mettere la Lampada di Aladino sulla mensola del tuo camino o usare il Santo Graal come se fosse la tua personale tazza di caffè? Ora potrete! Grazie al fallimento degli Stati Uniti i suoi magazzini ricolmi di oggetti di inestimabile valore stanno per essere liquidati e tu potrai finalmente avere la possibilità di esaudire i tuoi desideri. In Warehouse 51 vestirai i panni di un milionario desideroso di mostrare al mondo tutta la tua grandezza. Non sei però l’unico ad aver messo gli occhi sulla pregiata collezione del Governo Americano: magnati provenienti da ogni angolo del globo sono desiderosi di aggiungere questi rari e pregiati artefatti alle loro collezioni. Ma non è sempre oro tutto ciò che luccica e coloro che desiderano accaparrarsi questi oggetti molto rari potrebbero però non sapere cosa si stanno aggiudicando. Dopotutto c’è una ragione per cui il governo ha tenuto questi oggetti nascosti in un magazzino segreto per così tanto tempo. In Warehouse 51 i giocatori saranno l’uno contro l’altro gareggiando in un’asta per accaparrarsi oggetti leggendari. Il milionario che riuscirà ad ottenere gli oggetti più preziosi, evitando i pericoli che celano, sarà il vincitore.

Contenuto: 70 lingotti d’oro, 2 certi cati di autenticità, 26 carte reliquia, 22 carte falsi, 5 schede del giocatore, 6 gettoni banco dei pegni, 1 regolamento.

Titolo: Warehouse 51
Eta’: 8+
Sviluppato da: Bruno Faidutti, Sergio Halaban, André Zatz
Giocatori: 3-5
Durata: 45 minuti
Prezzo al pubblico Suggerito: EUR 19,90

Scopri di più nella nostra recensione

TRE E’ un numero magico
Ci vogliono tre gambe per fare stare in piedi un tavolo.
Ci vogliono tre carte di un colore per costruire un Impero.
Questa nuova espansione Impero introduce la meccanica dei SET. Con questa nuova meccanica i giocatori proveranno a raccogliere tre carte di un colore nel loro Impero per guadagnare speciali bonus e ottenere punti vittoria.
Vuoi costruire un Impero anche tu? Ricordati, 3 è un numero magico.

Contenuto: 67 carte (63×88), di cui 13 comuni, 10 carte Romani, 10 Egizi, 10 Barbari, 10 Giapponesi, 10 Atlantidei e 4 carte per la variante gioco in solitario, 1 libretto delle regole.

Titolo: Tre è un numero magico
Eta’: 10+
Sviluppato da: Ignacy Trzewiczek
Giocatori: 1-5
Durata: 45-90 minuti
Prezzo al pubblico Suggerito: EUR 12,00

Questo non è un gioco completo. E’ necessario possedere una copia di Coloni Imperiali per poterlo utilizzare.

La lista completa degli Espositori di Play la trovate sulla nostra app!

Ricordatevi che per rimanere sempre in contatto con noi potete usare la nostra pagina Facebook, la nostra app, oppure il nostro canale Telegram.

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: