Jolly Roger

Jolly Roger

Un gioco della durata di 30 minuti o più per 4-10 giocatori dai 10 anni in su; di Fréderic Moyersoen – Edito da 🇬🇧Ares Games e   🇮🇹 Devir Italia

800x600-card_games-ARCG001-jolly_roger-box

Le Regole in breve

IMG_4994Un capitano e il suo equipaggio, cercano tesori, assaltano navi e fanno scorribande… Ma se il capitano non è giusto nello spartire bottini… beh.. Ammutinamento!

All’inizio del primo turno di gioco viene estratto a caso il capitano, il quale dovrà eleggere il suo quartermastro.
Compito del capitano è selezionare il tipo di destinazione (tra 5 possibili) e di ordinare delle punizioni (scartare una carta) nei confronti di un giocatore.
I compiti del quartermastro sono: far giocare care agli altri giocatori, distribuire le ricompense, eseguire le punizioni.
Ogniqualvolta il capitano fa una scelta, qualunque membro dell’equipaggio può tentare un ammutinamento giocando carte, sarà facoltà dei restanti membri dell’equipaggio schierarsi per l’una o l’altra fazione.
Il tutto viene deciso attraverso delle carte equipaggio che forniscono bonus nelle varie situazioni, oppure poteri speciali da usare durante la partita.
Dopo 10 turni chi ha più tesori vince.

La nostra esperienza

N° di partite giocate: 3 – con la copia fornita da Ares Games
Tempo comprensione regole: 10 minuti
Durata media partita/giocatori: 15 minuti/giocatore

IMG_4993Il gioco è rapido, scorrevole e spinge i giocatori ad interagire e a far confusione come un vero equipaggio pirata. Le carte speciali sono divertenti e riescono a dare molta varietà alla partita.
I 10 turni scorrono molto rapidamente e verso la fine diventa una corsa contro il tempo nella quale, fare l’ammutinamento giusto al momento giusto, può diventare determinante.

Pregio

Alta interazione

Difetto 

Se si formano delle coalizioni fisse è difficile recuperare punti

Ti è piaciuto? 

Acquista giochi Ares Games su Amazon.it
Acquista giochi Devir su Amazon.it

Il Grafico

Jolly roger

Si ringrazia per le immagini Ares Games

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

2 Comments

Comments are now closed for this post.

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: