Il Gioco – Riassunto settimana 27 febbraio – 5 marzo 2017

Il Gioco – Riassunto settimana 27 febbraio – 5 marzo 2017

Notizie, notizie, notizie. Inizia così il nostro riassunto della settimana compresa tra il 27 febbraio e il 5 marzo 2017. Come sempre basta cliccare sui link per leggere il relativo articolo.

Abbiamo iniziato la settimana ospitando la notizia relativa al premio “Il Magnifico” de La Tana dei Goblin che ha consacrato Schythe come miglior gioco del 2016.
In seguito abbiamo rivolto il nostro sguardo ad un Kickstarter tutto italiano:

Divinity Derby di Ares Games. Il gioco ha già raggiunto la cifra richiesta per finanziarlo e sta sbloccando diversi stretch goal.

 

 

 

Consueto sguardo a Play 2017 con le novità in uscita per Uplay, Playagame e Doppio Gioco Press.
Nel weekend si è svolta anche Cartoomics, fiera Milanese che anno dopo anno riscuote sempre maggiore successo. Red Glove ci ha raccontato cosa avremmo trovato durante la manifestazione.

Durante la manifestazione abbiamo girato un interessante video in diretta che ha mostrato, ai nostri fan su Facebook. (avete messo Mi Piace alla nostra pagina?)

Per concludere una notizia riguardante una interessante nuova partnership: Sir Chester Cobblepot e Raven Distribution.

Come sempre, una settimana piena di notizie per i nostri lettori. E se volete rimanere costantemente connessi con noi vi ricordiamo che potete:

Mettere mi piace alla nostra Pagina Facebook (attivate le notifiche!)

Seguirci su Twitter

Seguire gli aggiornamenti esclusivi su Telegram

Scaricare la nostra APP per iOS e Android

Alla prossima settimana!

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: