Il Gioco 2016

Il Gioco 2016

Praticamente archiviato il numero 0 (ai pochi di voi ai quali non è ancora arrivato… tranquilli, sapete come sono le nostre Poste…) è giunta l’ora di pensare ai 4 successivi numeri che andranno a comporre l’annualità 2016 della nostra rivista.

Diciamo subito che l’obiettivo è ambizioso 14.000 € che vanno a coprire tutti i costi di produzione de “Il Gioco”.

Come pensiamo di raccogliere questi fondi? Innanzitutto abbiamo cambiato piattaforma, da Kickstarter a Eppela, piattaforma che ci garantisce un servizio professionalmente superiore in fase di campagna.

Per la nostra raccolta fondi abbiamo suddiviso i vari contributi in 3 grandi macroaree

AREA SEMPLICE

Qui troviamo 5 ricompense che interessano chi vuole semplicemente leggere la nostra rivista:

Grazie: 5,00 € e vi ringrazieremo calorosamente!

Web access: 10,00 € vi permetteranno di accedere ai contenuti premium, per un anno, del nostro sito (disponibili da fine febbraio)

Associazioni Ludiche: 18,00 € per i 4 numeri da conservare nella libreria della vostra associazione

Basic: 20,00 € per i 4 numeri e l’accesso premium al sito. Il numero 0 è costato 10,00 €, qui per il doppio avete 4 numeri e l’accesso all’area riservata

Servizio arretrati: 30,00 € e vi spediamo anche il numero 0.

AREA LUDICA

In quest’area potrete scegliere i 4 numeri più i contenuti premium abbinati ad un gioco (in Italiano) che arriverà insieme numero 0:

30,00 € per Desperados of The Dice Town

32,00 € per Dungeon Raiders

34,00 € per Star Realms + 8 promo

36,00 € per Jolly roger

38,00 € per Northwest Passage

43,00 € per Dino Race

48,00 € per Odissey

60,00 € per Mercanti di Venere

71,00 € per La Guerra dell’Anello

AREA COMMERCIALE

Quest’area è dedicata a negozi, editori e siti internet che potranno trovare tutte le tariffe per fare pubblicità sulla nostra rivista e/o sul sito.

Cosa aggiungere…

Sosteneteci!

Copertina - supportaci

 

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: