Nuovo gioco: parliamo di ZIUQ! di Post Scriptum

Nuovo gioco: parliamo di ZIUQ! di Post Scriptum

La Casa Editrice Post Scriptum ha annunciato l’uscita del suo nuovo Party Game ZIUQ!

ZIUQ

Un gioco ideato da Andrea Pisani (Panpers, Colorado, Belli di papà) e Carlo Emanuele Lanzavecchia (La Misteriosa Caverna del Drago, Bermuda) e illustrato da Bigio.

Il gioco si presenta come un quiz al contrario (da qui il nome): 300 possibili risposte in cerca di domande. A turno un giocatore ne legge una e il più veloce tra gli altri a proporre la domanda “giusta” vince.

Il regolamento ancora non è disponibile ma si parla di parole obbligatorie da usare, termini ovvi da evitare, e ben 20 variabili di gioco.

Il gioco uscirà fra settembre e ottobre, conterrà 110 carte e avrà un prezzo consigliato di € 9,90.

Dalla presentazione si tratta di un gioco altamente colorato, rapido e divertente (si parla di 15-20 minuti di gioco) e abbastanza caciarone: pensate di giocarlo nel numero massimo di persone consigliate, ben 10!

Data l’esperienza di questa casa editrice in giochi rapidi e colorati, pensiamo quindi ai loro precedenti best seller Fun Farm e Brick Party, anche questo prodotto dovrebbe esserne all’altezza e portare nelle nostre case un bel po’ di allegria e di divertimento.

La grafica, come spesso accade per i giochi di questa casa editrice, sarà curata da Scribabs.

Ultima nota di colore: nell’immagine del gioco appaiono autori ed editori del gioco stesso, riuscite a riconoscerli?

Non ci resta altro, dunque, che aspettare l’autunno per cimentarci in ZIUQ!

Retro

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: