Diario di un Gamer 6 Gennaio 2017

Diario di un Gamer 6 Gennaio 2017

Befana, giorno di giochi. Approfittando degli ultimi momenti prima della ripresa dal lavoro, abbiamo approfondito i giochi di questo periodo, aggiungendo qualcosina di nuovo.

My Brother

Gioco italiano, con risvolti sociali. Un cooperativo nel quale una famiglia deve sopravvivere alle vicissitudini quotidiane, cercando di non sfasciarsi a causa dello stress. Il tutto complicato dalla presenza di un ragazzino molto sensibile allo stress (il gioco stesso non lo dice, ma ci sono molti tratti autistici).

Gruppo da 3 educatori, abbiamo concordato quanto sia realistico il gioco, e quanto possa essere coinvolgente.


Quadropolis

Terza partita del periodo, ancora versione semplice, rimane interessante il bilanciamento di questo gioco.


Mystic Vale

Giuro che la prossima volta faccio scrivere due righe direttamente a mia moglie…

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: