Cranio Creations a Play

Cranio Creations a Play
Diversi eventi e molti giochi nuovi, direttamente da cranio Creations!
Eventi:
entrambi i giorni saranno in prova, con la presenza degli autori, i giochi Cranio che verranno pubblicati nel corso del 2016 (titoli provvisori):
Admiral of the Black (A.Granerud-D.Pedersen-D.Tascini), cooperativo, 2-5 giocatori, gioco in tempo reale: i giocatori sono la ciurma di una nave pirata e dovranno manovrarla per completare varie missioni.
Micromondo (M.Chiacchiera), gioco da 2 giocatori, strategico, piazzamento: virus e anticorpi si affrontano in una strategica ma velocissima sfida per il controllo dei diversi tessuti biologici.
Lorenzo il Magnifico (V.Gigli-F.Brasini), 2-4 giocatori, strategico, gestionale: per accumulare e utilizzare risorse con lo scopo di sviluppare il proprio feudo, i giocatori hanno a disposizione un pool comune di dadi che determinerà il valore delle loro scelte.
Giochi nuovi:
pic2578828_mdOrleans (Reiner Stockhausen)
strategico, gestionale, 2-4 giocatori, 90′, 12+, 50 euro
I giocatori raccolgono un seguito di lavoratori, ognuno con abilità diverse, per indirizzare la propria strategia. Costruiranno empori, produrranno merci, svilupperanno conoscenze per eccellere sugli altri, nel contesto di una Francia medievale pacificata ma non per questo meno pericolosa… Una meccanica di pianificazione semplice ma profonda che dovrà anche tener conto di un pizzico di casualità.

 

 

 

 

pic2939890Abbatti, Combatti e arraffa il Malloppo (Rattle, battle and grab the loot, Ignacy Trzewiczek)
lancio di dadi, strategico, 2-5 giocatori, 45′-60′, 8+, 50 euro
I giocatori si sfidano per diventare il più glorioso, volevo dire il più ricco, pirata in circolazione. Ogni turno una pioggia di dadi viene lanciata direttamente nella scatola e inizia la battaglia tra le navi.

 

 

 

 

ajaxmail-2Last Will -big box (Last will e Last will-Getting sacked, Vladimir Suchy)
strategico, gestionale, 2-5, 45′-70′, 12+, 55 euro
A chi spetta l’eredità milionaria dello zio defunto? Ovviamente a chi se la saprebbe godere meglio! I giocatori si sfidano per dimostrare chi è capace di spendere di più nel minor tempo possibile, organizzando feste colossali, comprando ville maestose, circondandosi di scrocconi. Un gioco profondamente strategico con lo scopo, sempre originale, di buttare via invece che guadagnare. Insieme al gioco base troverete l’espansione Perdere il Lavoro, in cui dovrete liberarvi anche della vostra occupazione.

 

 

 

ajaxmailIl Club degli Spendaccioni (The prodigals club, Vladimir Suchy)
strategico, gestionale, 2-5, 60′-90′, 14+, 45 euro
Il degno seguito tematico di Last Will. Oltre al vostro denaro, ora dovrete perdere anche la dignità e il vostro status sociale. Affronterete tre sfide in una: scialacquare la vostra fortuna, perdere le elezioni, offendere le persone più influenti della società. Potete scegliere una combinazione di due sfide o giocarle tutte insieme. Inoltre è possibile integrare Il Club degli Spendaccioni con Last Will e giocarli insieme!

 

 

 

Carte da Gioco Italiane Regionali
40 carte, 5 euro
Un mazzo di classiche carte regionali, personalizzate con lo stile Cranio.

 

Il numero 1 de Il Gioco è pronto!

Abbonati subito!

copertina numero 1

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: