Cannes Report – Funforge

Cannes Report – Funforge

Riprendiamo il nostro report da Cannes presentandovi i due giochi che abbiamo visto durante la fiera presso l’editore Funforge:


Titan-Race_title
di: Julian Allain
Art: Djib
Giocatori: 2-6
Età: 12+
Durata: Circa 30 min

Titan-Race_box-frontCiascun giocatore interpreta un Pilota a cavallo di un Titano che compete in una folle corsa.
Ogni giocatore può usare i poteri della propria cavalcatura, la propria astuzia e una serie di oggetti magici, con lo scopo di vincere la gara.

Gli avversari possono essere caricati per indebolirli in modo da arrivare per primo al traguardo e diventare la prossima leggenda di “Neverworld”.
Per vincere ciascun giocatore dovrà sfruttare al meglio, combinandoli, dadi, abilità speciali dei Titani e carte bonus raccolte sul circuito durante la gara. Per vincere deve essere il primo a completare 3 giri.

Titan-Race_Components-3D

 Warehouse51_titledi: Bruno Faidutti, Sergio Halaban e Andre Zatz
Giocatori: 3-5
Età: 8+
Durata: Circa 45 min

Warehouse51_box-frontDopo decadi passate a chiedere prestiti a Cina, Giappone, Russia, Brasile e al resto del mondo, nel 2038 gli USA fanno bancarotta.
Nell’ultimo tentativo di raccogliere fondi, il governo federale decide di mettere all’asta i propri tesori segreti: artefatti e reliquie raccolti durante gli anni di benessere e potere, raccolti e nascosti nella ben difesa Warehouse 51.

I giocatori dovranno competere tra loro per acquistare all’asta i vari oggetti leggendari. Interpretando dei miliardari dovranno, alfine del gioco, possedere gli oggetti più preziosi possibili evitando i pericoli che accompagnano questi artefatti.

 

 

 

Warehouse51_Components-3D

Il numero 1 de Il Gioco è pronto!

Abbonati subito!

copertina numero 1

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: